Giugno 13, 2019

La Fortezza di Nimrod

Situata sulle celebri alture del Golan, nei pressi del confine tra Israele, Libano e Siria, la Fortezza di Nimrod è un luogo magico nel quale perdersi tra le rovine, ammirare il panorama e godersi una fantastica visita. È il più grande castello di epoca crociata presente in Israele, da cui si può ammirare una vista mozzafiato dell’Alta Galilea.

La Fortezza di Nimrod è un castello medievale situato sulle pendici meridionali del monte Hermon, su un costone che si innalza per circa 800 metri sopra il livello del mare. Si affaccia sulle alture del Golan ed è stato costruito con lo scopo di proteggere una via di accesso principale a Damasco contro gli eserciti provenienti da ovest. L’area è sotto il controllo dello stato israeliano a partire dal 1967 insieme alle adiacenti alture del Golan.

Fu costruita intorno al 1229 da Al-Aziz Uthman, il figlio minore di Saladino, per prevenire un attacco a Damasco da parte degli eserciti della Sesta Crociata. Si chiamava in arabo Qal’at al-Subeiba, “Castello della Grande Scogliera”. La fortezza fu ulteriormente ampliata per contenere l’intera dorsale entro il 1230. Nel 1260 i mongoli catturarono il castello, smantellarono alcune delle sue difese e lasciarono il loro alleato, il figlio di Al-Aziz ‘Uthman, a capo di esso e della vicina città di Banias.

Alla fine del 13 ° secolo, in seguito alla conquista musulmana della città portuale di San Giovanni d’Acri (Akko) e alla fine della dominazione crociata in Terra Santa, la fortezza perse il suo valore strategico e cadde in rovina. I turchi ottomani conquistarono quell’area nel 1517 e usarono la fortezza come una prigione di lusso per i nobili ottomani. La fortezza fu abbandonata più tardi nel 16 ° secolo e i pastori locali e le loro greggi furono gli unici ospiti all’interno delle sue mura. La fortezza fu poi distrutta da un terremoto nel 18 ° secolo. I drusi che vennero nella regione durante il conflitto del 1860 con i maroniti cominciarono a chiamarlo Qal’at Namrud (Il castello di Nimrod).

Oggi il sito è amministrato dall’Autorità per la Natura e i Parchi di Israele e i visitatori possono esplorare le parti scavate e restaurate della fortezza. L’ingresso del parco si trova sulla Route 989 tra Kiryat Shmona e il Monte Hermon, una ventina di minuti a est di Kiryat Shmona. L’insediamento israeliano di Nimrod si trova nelle vicinanze.

Nel film israeliano Beaufort, il castello ha sostituito il castello di Beaufort, che si trova nel sud del Libano.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *