I viaggi con la Storia

Il programma (parziale)

Il viaggio in Israele in calendario dal 15 al 22 settembre s’inserisce nel quadro di un programma di viaggi culturali e di appuntamenti didattici per rafforzare conoscenza e legami con varie culture europee promosso e curato dalla vice-presidente della Fondazione e responsabile dei progetti europei Luciana Ascarelli

Si inizia con il rito del Venerdì Santo che a Fiuggi, cittadina termale alle porte di Roma, presenta (venerdì 30 marzo, ore 14.30) presso l’antica Chiesina del Colle il canto dell’Agonia su antichi testi medievali e la sera nelle stradine del borgo la rievocazione del mortorio del Cristo. La sera di sabato 31 marzo, a Trivigliano, un paesino della Ciociaria, celebrazione del Seder di Pesach secondo la tradizione e la ritualità ebraica.

A seguire (16 e 17 aprile) una due giorni a Ferrara per visitare il nuovo Museo della Shoah, il centro storico (cattedrale, corso Ercole d’Este, le mura e il torrione), il cimitero ebraico con le tombe dei Finzi-Contini e di Giorgio Bassani, il Castello Estense e il Palazzo dei Diamanti.

Ferrara, il Castello Estense

Dal 26 aprile al 1 maggio appuntamento a Malta per il progetto “Tell your story: self-expression as approach in media literacy”, di cui la Fondazione Levi Pelloni è partner insieme ad altre associazioni culturali di Polonia, Estonia, Malta e Francia.

Il sito archeologico di Paphos (Cipro)

Dal 19 al 26 maggio appuntamento a Cipro, con visite guidate al sito archeologico di Paphos; a Nicosia; ai monti Troodos con il tour di alcune delle famosissime chiese bizantine, catalogate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità da tramandare alle generazioni future”; a Curium, uno dei siti archeologici più spettacolari dell’isola; a Kolossi, sede dell’omonimo castello, esempio di architettura militare, costruito originariamente nel XIII secolo.